Tru Trussardi L'Aquila

Collezioni Tru Trussardi all'Aquila

COLLEZIONE TRU TRUSSARDI SPRING – SUMMER 2016

La vera essenza della praticità è il punto di partenza della primavera estate 2016 di Tru Trussardi: le forme si fanno più morbide, abbandonano le costrizioni, scelgono i materiali più esclusivi del made in Italy per plasmare una collezione contemporanea e dal comfort elegante.

Il guardaroba maschile sceglie toni polverosi, il grigio abbinato al bruciato, blu navy e verde salvia, azzurri sussurrati e tocchi di celeste, khaki e verde militare. Le stampe puntano a righe ordinate, il check fa da sfondo ai pois stampati, i fiori assumono un aspetto graffiato, le stampe hawaiane, d’ispirazione retrò, risaltano sulla maglieria e sulle t-shirt. La pelle si lascia cerare per studiati effetti nuvola, si accompagna alla maglieria tecnica e ai pantaloni dai tessuti strutturati, il velluto a coste compone giubbini dal taglio denim, gli abiti e i completi scelgono spigati e camicie dall’aspetto naturale, mentre si aggiungono significati al concetto di double che prende nuova vita sui trench in cotone sovra tinto, sulle giacche in nylon e cotone e sul blazer in pelle cuoio e beige. I capispalla d’archivio sono ripresi e realizzati in pelle vegetale, le giacche sfoderate e destrutturate hanno un effetto corteccia realizzato con filati di cotone e lana, il giubbino in seersucker si porta con camicie super leggere e cargo stampati. I filati della maglieria giocano con microtraforature, con cambi di punti che mescolano coste verticali a quelle orizzontali, si lasciano spalmare da effetti pennellati, tridimensionali sui bomber con punti a rilievo, seducono le giacche e le trasformano in capi disinvolti. Le t-shirt e le polo riprendono i motivi hawaiani e riportano alla luce le stampe dell’heritage, la camiceria mantiene un mood naturale affidando allo chambray i micro disegni, gli jacquard e gli stampati.


La collezione femminile è pensata in un gioco tra bianchi e neri, rosso corallo, perla e champagne, giallo e celeste pastello, verdi intensi e tocchi netti di fucsia e bluette. Le stampe optano per un animalier dalle cromie decise, foglie sfumate e fiori degradè, il gros grain percorre tutta la collezione, sottolineando il punto vita, delineando i profili o attraversando i tessuti con gradazioni ton sur ton. 
Modelli e tessuti si interscambiano, provando combinazioni in apparente contraddizione e dal risultato armonico. La rafia spalmata è per i giubbini taglio denim, la stuoia con fili metallici, lo jacquard dai pois irregolari e la pelle goffrata si dedicano ai nuovi spolverini dal taglio ad uovo. Si modificano le lunghezze, si sottolineano le asimmetrie, nulla è scontato: l’abito come quello maschile è proposto in otto varianti di fit, i pantaloni non superano le caviglie, i piccoli triangoli vintage rifiniscono il denim. Il vestito in felpa mélange inganna le attese svelando un retro d’oro plissettato e così le gonne, che riprendono il taglio tennis degli anni 80, svelando un movimento di pieghe e preziosi ricami in gros grain multicolore. L’abito in viscosa dallo scollo a tuffo sceglie nastri a contrasto sul punto vita e morbidezze fluide, i pantaloni scoprono tagli wide e risvolti, il denim si affida alla ricercatezza del lino, i twin set svelano top e t-shirt monospalla super femminili. Le camicie si lasciano avvolgere dalla seta stampata o dal patchwork di denim in più lavaggi, i ricami a filo sono tutti per i pantaloni e i gilet jeans, mentre le felpe scelgono intarsi preziosi eseguiti a mano con perline, bottoni specchiati e anodizzati. A completare il percorso stilistico, le t-shirt “flower escape” in morbido cotone dalle stampe floreali , create tra tinte soft e variazioni cromatiche iridescenti.


A completamento della collezione, una linea di accessori uomo e donna ideale per aggiornare e valorizzare il look, con l’eleganza tipica di Trussardi. Gli accessori mettono in primo piano la pelle super soft, materia prima che si presta a molteplici lavorazioni ed effetti: dai colori pastello alle stampe animalier, dalle spalmature metallizzate alle lavorazioni dalle mille frange che percorrono le maxi clutch. Ma anche borse da week end in pelle e canvas e da zaini con dettagli a contrasto e impunture dal sapore artigianale.

SEGUICI SUI SOCIAL